Nella seconda metà del XI secolo iniziano i primi sbarchi dei Normanni in Sicilia lungo le coste fra Milazzo e Capo Tindari. I dominatori Arabi sono costretti ad arretrare fino al definitivo abbandono dell'isola.

 

Nei circa centotrentasette anni di dominazione normanna i litorali vengono costellati da torri di avvistamento, con lo scopo di prevenire il ritorno degli Arabi e salvaguardare le coste da eventuali sbarchi di pirati che, al tempo, infestavano tutto il mediterraneo.

 

La Torre Cantoni fù costruita nel 1549 su ordine del viceré in Sicilia Giovanni De Vega, sotto l'Imperatore Carlo V volendo difendere le coste dell’isola dalle continue incursioni dei Mori dell’Africa guidati da Rais Dragut,famoso corsaro nel Mediterraneo, ordinò nel 1549 che fossero edificate intorno al litorale 37 torri di vedetta, che con fuochi in tempo di notte e con corrieri di giorno, dessero avviso ai paesi vicini dell’avvicinamento delle navi nemiche.

La Torre Cantoni è affiancata dalla corte, costituita da corpi di fabbrica adibiti a magazzini posti a recinzione del complesso fortificato,fra il piccolo agglomerato di case troviamo una cappella (Chiesa dello Scaro delli Cantoni "Beatissima Vergine della Lettera".   La Torre Cantoni apparteneva alla famiglia messinese De Gregorio sin dal XVII secolo.

Acanto alla Torre che dà il nome alla localita,incuneato nell'antico feudo,in riva al mar Tirreno è situato il Centrovacanze Cantoni.

Il complesso è immerso in un verde parco con un paesaggio riposante,dove i piccoli volatili sono liberi come in un'oasi. Il relax e il silenzio si apprezzano grazie all'affetto dei residenti, e alla tecnologia eco sostenibile.

 

Il corsaro saraceno Ammiraglio Rais Dragut, era solito ormeggiare le sue navi sotto la torre Cantoni.

 

Il Maurolìco nella sua "Storia di Sicilia" segnalava in questo posto l’esistenza di una locanda che era punto di riferimento per i viandanti di quell’epoca.

 

Il Centrovacanze Cantoni si trova tra i Nebrodi e il Tirreno in posizione ideale per raggiungere facilmente le isole Eolie,Taormina e Cefalù.

 

Storia, cultura, sapori, natura, eleganza, colori, profumi.

 

 

 

 

Barcellona Pozzo di Gotto si trova a 186 km da Punta Raisi Airport(Palermo, Italia).    

 

 

 

 

 

3737374558   francsoval@gmail.com

La Torre Cantoni apparteneva alla famiglia messinese De Gregorio sin dal XVII secolo.

Un’Eden di tranquillità  situato sul lungomare a poca distanza dall'uscita Barcellona dell' autostrada Messina - Palermo circondato da decine di ettari di Giardini di limoni. Il Villaggio è collocato nel cuore delle principali mete turistiche siciliane: Taormina, Cefalù. Isole Eolie, Santuario Madonna Nera di Tindari. Al centro di un incantevole golfo, di fronte l’arcipelago delle Eolie che da Alicudi a Stromboli si ergono all'orizzonte come scogli dentro l'immenso mare.

Chilometri di  spiagge, che dal promontorio di Capo Milazzo arrivano fino alla baia di Tindari. Dal solstizio tutta l'estate è colorata da tramonti spettacolari in cui il sole si posa sulla superficie sempre cangiante del mare Tirreno.